Nelle competizioni sportive la parola DOPING purtroppo è usata spesso.

Quanto sono informati gli sportivi soprattutto quelli amatoriali sul tema? La Tavagnacco Nuoto ha organizzato, nella piscina comunale, un incontro dal titolo: "Doping: uso, abuso e misuso di farmaci nello sport ed in particolare nello sport non agonistico".

Lo studio nasce da un progetto dell'Università di Udine con il sostegno del Ministero della Salute, che ha attivato un master destinato ai laureati di Scienze Motorie. Katia Grassato, partecipante al master ha reso pubblici i dati risultanti dall'analisi dei questionari compilati dagli utenti della piscina di Felett, sul reale utilizzo e sulle conoscenze che gli sportivi hanno sui farmaci anti-infiammatori.

 

I risulatati vengono pubblicati qui di seguito.